28.000 VOLTE GRAZIE UN TRAGUARDO RECORD PER IL COORDINAMETO TELETHON DI CATANIA. ACQUISTATE 5.600 T-SHIRT NELLA TRE GIORNI DELLA WALK OF LIFE

Un traguardo da guinness dei primati per la IX edizione della “Walk of life – CamminiAMO per la vita” Telethon Catania, che quest’anno ha raccolto ben 28mila euro durante la tre giorni di piazza Università che si è svolta dal 26 al 28 aprile.
Catania ha dimostrato di avere un cuore grande e generoso, grazie alle donazioni di migliaia di persone, provenienti anche da altre parti della Sicilia, e che hanno deciso di dare il loro prezioso contributo, per sostenere la ricerca scientifica.
Abbattere le montagne, ovvero le malattie genetiche rare, e raggiungere mete significative, è dunque possibile se si collabora tutti insieme e in sinergia, da sempre mission del coordinamento catanese che ogni giorno lavora per regalare un sorriso e soprattutto una speranza a chi non ce l’ha.
Volontari, sostenitori, sponsor, artisti e gente comune, si sono messi a disposizione della causa Telethon, ciascuno secondo le proprie competenze, come quella famosa goccia in mezzo all’oceano, senza la quale l’oceano avrebbe una goccia in meno.
“Siamo davvero soddisfatti e al contempo emozionati per questo risultato – commenta Maurizio Gibiliaro, coordinatore provinciale Telethon – abbiamo raccolto 11 mila euro in più, rispetto la scorsa edizione e vogliamo dire grazie a chi ha deciso di sostenere quella che viene definita la Fondazione degli italiani. Le nostre t-shirt tecniche nei giorni della maratona, sono state letteralmente prese d’assalto, si tratta di 5.600 magliette vendute, e ancora oggi – conclude – qualcuno ci chiede se ne abbiamo ancora. La generosità di tutti i cittadini catenesi e non, ha lasciato il segno, ma noi desideriamo e speriamo di poter fare ancora di più”.
La Fondazione, ricordiamo vive di donazioni, a garanzia della trasparenza del lavoro svolto nell’interesse unico di aiutare chi è affetto da patologie genetiche rare.
Ogni minuto nel mondo, nascono 10 bambini affetti da una delle oltre 6 mila malattie rare finora conosciute: Telethon opera dando priorità a quelle trascurate dai grandi investimenti pubblici e industriali selezionando i migliori ricercatori e i progetti più promettenti.
Uno dei suoi grandi pregi, è la capacità di organizzare manifestazioni inclusive, che quest’anno ha messo insieme tante forze alle quali va un grazie dal profondo del cuore a partire da : Croce Rossa Italiana, Misericordia, Fratres, associazione donatori volontari del sangue San Marco, ATOG – Associazione

Talassemia dell’Ospedale Garibaldi, Lega Italiana per la Fibrosi Cistica, protezione civile le Aquile, CSVE- Centro di servizio per il volontariato etneo, FIDAS, ASI, Trecastagni in bici e l’associazione Archè.
A dare una mano alla ricerca anche l’Anaao Assomed Sicilia, sindacato medici e dirigenti ospedalieri e la Ferrovia Circumetnea.
Con il volto sorridente e stracolmi di gioia ed entusiasmo, i volontari del coordinamento di Catania, sono già a lavoro per il decennale del 2020 che riserverà numerose sorprese.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *