Covid Free e visita odontoiatriche in sicurezza

Catania – Non è facile ritornare alla normalità post covid-19. Una nuova normalità, è forse il caso di dire, fatta di mascherine e distanziamenti, che, per i prossimi mesi, dovrà diventare parte delle nostre abitudini, in tutti i nostri gesti più naturali. Dal comprare il pane ad andare in un ristorante, tutto dovrà avvenire nella massima sicurezza, così come andare dal medico, per effettuare visite specialistiche.
E in questo caso, le preoccupazioni sono maggiori perché il contatto è più diretto, ma cosa dobbiamo aspettarci?

Oggi proviamo a capire cosa accade durante una visita odontoiatrica.
A rispondere il dottore Antonio Pacino, direttore sanitario della clinica Addendo che ha applicato un protocollo nuovo dal simbolico nome “Covid Free”:“Covid free per noi significa sicurezza – spiega il dottore Pacino – per questo abbiamo creato una convenzione con un laboratorio di analisi, convenzionato con la Regione, in cui può recarsi il paziente, in maniera assolutamente libera, per eseguire il test e scoprire se ha contratto il virus o se è immune. Ma non solo, l’ambiente viene sanificato sia prima che dopo ogni visita, con ricicli di aria ogni 7 minuti e le prestazioni si svolgono in totale sicurezza grazie anche agli spazi ampi della struttura che impediscono il rischio di assembramenti”.
Ad ogni paziente anche in questa fase di ripresa, come modus operandi della struttura, viene sempre assicurata “una perfetta anamnesi di gruppo”, garanzia per un lavoro più sicuro e per una didattica corretta. Per questo motivo tutte le azioni mediche, nei limiti del possibile, sono compiute da tutto lo staff che, in sinergia, cerca di trovare le soluzioni migliori e meno invasive, offrendo sempre prestazioni di alto livello.
“Adesso guardiamo al futuro con speranza – conclude il dottore Carmelo Scicolone, amministratore e responsabile dell’equipe medica – con l’obiettivo di sempre: raggiungere lo stato di benessere e di salute del paziente e soddisfare tutti i suoi bisogni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *