“New Year’s Celebration Concert” al Teatro Antico di Taormina

Il 2 gennaio, nella meravigliosa cavea del teatro antico, concerto di Capodanno organizzato dalla Fondazione Taormina Arte Sicilia e dal Parco Archeologico Naxos-Taormina in collaborazione con la società Aditus.

Le Ladies, gruppo composto da Flora Faja, Anna Bonomolo, Lucy Garsia, Alessandra Mirabella, Carmen Avellone, saranno protagoniste del concerto. Cinque grandi personaggi della musica declinata al femminile, ognuna con una sua personalità esecutiva ed interpretativa faranno sognare il pubblico presente grazie a un racconto tutto musicale in chiave swing-natalizia.

Le cinque donne, con una storia artistica lunga e densa di importanti esperienze in ambito jazz e soul, con qualche sconfinamento in ambiti country e pop saranno accompagnate per l’occasione da alcuni dei più noti Maestri della Fondazione The Brass Group e da un coro quasi tutto femminile di circa 20 cantanti selezionati tra la Scuola Popolare di Musica del Brass ed il Conservatorio Alessandro Scarlatti di Palermo. E inoltre da una sezione strumentale di altissimo livello: Vito Giordano arrangiatore direttore musicale alla tromba Diego Spitaleri al pianoforte, Fabio Lannino ideatore del progetto al contrabasso e Basso elettrico, Sebastiano Alioto alla batteria, Giuseppe Preiti alle tastiere.

Il tutto supportato da una voce narrante, da un personaggio che crea un fil-rouge tra una canzone e l’altra per ogni singola interpretazione. Cinque Artiste che si stimano ed hanno aderito ad un’idea divertente e stimolante, quella di cantare insieme interpretando un repertorio ben bilanciato tra gli immancabili gospel e alcune perle dei più grandi musicisti del jazz, con il comune denominatore dello spirito swing and soul.

La Fondazione Taormina Arte Sicilia propone un New Year’s Celebration Concerto unico nel suo genere per coralità e repertorio. Il concerto è organizzato in collaborazione con la Regione Sicilia, Assessorato Turismo Sport e Spettacolo e Assessorato Beni Culturali e Identità Siciliana e Comune di Taormina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *